Tariffe e condizioni generali

  • Le tariffe sono determinate dalla combinazione linguistica, dalle caratteristiche del testo da tradurre (tipologia, complessità, volume, formato) e dall’eventuale urgenza.

    L’unità di base per il calcolo delle tariffe solitamente è la cartella calcolata sul testo di arrivo (1 cartella = 1500 battute spazi inclusi).

    È possibile anche utilizzare il conteggio a parola oppure a riga del testo d’origine.

  • Tariffe per il servizio di interpretariato: determinate dalla durata della prestazione, dall’argomento e dalle lingue coinvolte.
  • Metodi di pagamento: bonifico bancario, contanti.

    In fattura applico la rivalsa sul contributo previdenziale, ex. Legge 662/96 art. 1 c. 212

    Note:

    La traduzione deve essere commissionata con lettera di incarico da cui risultino la somma dovuta, i termini di consegna e modalità del pagamento accordata.

    Il traduttore deve poter prendere visione anticipatamente del testo da tradurre. Il testo deve pervenire al traduttore in forma leggibile e completa.

    Il Traduttore si impegna ad eseguire la traduzione dei termini specialistici in conformità con i loro significati convenzionali, i dizionari/ glossari in possesso del Traduttore o forniti dal Cliente. Se il materiale tradotto viene pubblicato, il Cliente dovrà indicare il nome del Traduttore sulla pubblicazione stessa.

    Il traduttore è responsabile della segretezza dei documenti del committente e della loro salvaguardia finché sono in suo possesso.

    Per lavori di entità consistente, viene riconosciuta al traduttore la corresponsione di un acconto sul compenso pattuito.

    La giornata per i servizi d’interpretariato è di 7 ore lavorative, oltre le 7 ore si applica una maggiorazione del 20%. Per lavori fuori sede alla tariffa abituale si aggiungono la diaria o l'ospitalità completa a carico del committente e il rimborso delle spese di viaggio.

    Eventuali reclami devono essere presentati entro e non oltre i 30 gg. dalla data di consegna.